Uno dei prodotti spesso tralasciati ma a mio avviso importantissimi per avere una pelle sempre liscia e idratata è lo scrub corpo. Esistono tantissime consistenze diverse con tantissimi attivi ed ognuno è dedicato ad esigenze ben precise. Prima di parlare dei prodotti occorre fare un’importante premessa però, che cos’è uno scrub corpo? E’ quel prodotto in grado di eliminare le cellule morte della pelle, le impurità e rivitalizza i tessuti lasciando la cute liscia e morbida. Una pelle purificata dalle cellule morte resta idratata molto più tempo, è importantissimo farlo almeno una volta alla settimana e, in questa stagione, è utile per avere un’abbronzatura più omogenea e duratura nel tempo.

Oggi voglio mettere a confronto tre scrub corpo con tre caratteristiche differenti, proprio per cercare di aiutarvi a scegliere quello più giusto per la propria pelle! Il primo prodotto della quale vi parlo è lo scrub al melograno di Biofficina Toscana, il prodotto assolutamente perfetto per le persone che non hanno molto tempo [o voglia!] di passare troppo tempo in bagno perchè è un prodotto multi-taskin: deterge, esfolia e idrata. Si massaggia a pelle inumidita, ha grani piuttosto sottili, a me ricorda la consistenza di una martellata, ed il suo mix di attivi ricavati dal melograno, sale marino, zucchero e bicarbonato rendono l’azione di scrub molto efficace pur non essendo troppo invadente quindi mi sento di consigliarlo a tutte le pelli, anche le più sensibili, con l’accortezza di massaggiarlo più delicatamente. Quando si utilizza questo prodotto, oltre che scrub, stiamo detergendo la pelle perchè in formula ci sono anche dei tensioattivi super delicati perciò non è necessario utilizzare altri prodotti.

Il secondo prodotto è completamente differente, è un panetto di sapone nero che si chiama Ose Gidi di Liha, piccola azienda artigianale che io amo molto perchè fondata da due ragazze giovani ed intraprendenti che hanno ripreso la tradizione africana di lavorare le materie prime, di altissima qualità, a crudo per lasciarle più attive possibili senza contaminazioni. Questo sapone nero è fatto a mano ed un trattamento super lussuoso perchè contiene come base un pregiatissimo butto di karitè, olio di cocco, vitamina A ed E ed estratto di moringa. Lavorano tutti assieme in sinergia per eliminare le tossine della pelle e al contempo nutrirla e rivitalizzarla. Quando si bagna, da solido, diventa una vera e propria mousse morbida e spumosa, che avvolge la pelle e la coccola eliminando tutte le cellule morte lasciando la cute molto liscia e nutrita in profondità.

Terzo ed ultimo [non per importanza ma proprio perchè è la vera star di questo trittico] trattamento che vi propongo oggi è il Moroccan Rose Otto Sugar Body Polish di Ren Skincare. Siete pronti a fare un vero e proprio viaggio? Tutta la linea Moroccan Rose è d’ispirazione al rito di purificazione che ci si sottopone quando si è in un bagno turco in Marocco: zucchero di canna, petali di rosa damascena, olio di mandorle e oliva, estratto del te del Paraguay e tanto altro ancora è contenuto in questo prezioso preparato con proprietà purificanti, anti-age e rassodante. Può essere massaggiato sia a pelle asciutta, per un’azione intensa, oppure a pelle inumidita per renderlo più delicato. La sua profumazione di rosa è delicata e piacevole ed è un grado di rilassarci istantaneamente trasformando il nostro bagno in una vera e propria spa.

Tre prodotti molto diversi tra loro ma con l’obiettivo di rendere più bella la pelle del nostro corpo, ognuno per un’esigenza specifica e diversa, direi proprio ad ognuno il suo!

Mostra
Nascondi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: